Bacheca

La nostra origine

Pubblicato il

Genesi della nostra realtà associativa.

Come tutti ben sapete la nostra realtà di Carini ebbe inizio – con tanta buona volontà – in data 13 febbraio 2014 come “Sezione di Carini” della Associazione fra Radioamatori E.R.A. Grazie alla appartenenza alla E.R.A. alcuni dei nostri soci potevano svolgere attività di Protezione Civile per conto del R.N.R.E. , dove proprio la E.R.A. risultava tra i soci fondatori. La E.R.A. si è dimessa dal R.N.R.E. (il 04 giugno  2014). Per i motivi ormai tristemente noti siamo stati costretti a cambiare direzione ed appoggiarci direttamente,  per potere continuare a perseguire i nostri scopi nel campo della Protezione Civile, al noto Raggruppamento R.N.R.E.  il quale ci ha accolto a braccia aperte anche perché alcuni dei nostri Soci erano e sono conosciuti professionalmente e direttamente dal Presidente del R.N.R.E. , Alberto Barbera IK1YLO. Il passaggio a questa nuova realtà ha reso impossibile mantenere la denominazione “E.R.A. Sezione di Carini” e pertanto, dietro suggerimento dello stesso R.N.R.E. , siamo divenuti “R.N.R.E. Territoriale Carini”. Purtroppo le cose più semplici sono anche sempre le più complicate, per colpa degli altri. Infatti, secondo il punto di vista di alcuni componenti del Consiglio Direttivo del R.N.R.E. , la denominazione “R.N.R.E. Territoriale di Carini” (in questo caso Carini è solo un esempio) poteva rappresentare erroneamente un legame diretto e privilegiato tra la struttura territoriale ed il R.N.R.E. , a discapito delle altre Associazioni aderenti aventi denominazioni diverse. Quale soluzione intraprendere ? Semplice ! Cambiare un’altra volta la denominazione. Questo è quanto suggerito lo stesso Ministero dello Sviluppo Economico (Settore Radiocomunicazioni) ed il Dipartimento Nazionale di Protezione Civile. Proprio queste due fonti istituzionali hanno suggerito di utilizzare denominazioni più semplici, dirette ed efficaci. Il suggerimento più forte è stato quello di cambiare denominazione in “Associazione Radioamatori di Carini”. In tal senso dovranno attivarsi le altre strutture territoriali R.N.R.E. Per questo si è, opportunamente, convocate una  Assemblea Straordinaria dei soci che per ratificare il cambio di denominazione e la relativa (questa volta semplice) variazione di statuto. In tal modo, finalmente, avremo una nostra ed insindacabile identità associativa assolutamente impermeabile ad eventuali critiche ed osservazioni esterne. L’Assemblea si è celebrata il 20 luglio 2014 con l’approvazione unanime del cambio della denominazione con la conseguente modifica dello statuto che pur rimanendo identico si è cambiato solo la denominazione sociale. Questa decisione assembleare determinava l’iscrizione al pubblico registro della nostra Organizzazione che assumeva la sua forma giuridica ed il suo C.F. che rimaneva uguale a quello delle due denominazioni precedenti. C.F. 97296250828. Questa continuità del mantenimento del C.F. ci ha “favorito” per l’assegnazione del 5×100 che è iniziato proprio in questi 2014. Si è richiesto il nominativo di della Sezione e ci hanno attribuito IQ9IL; abbiamo ulteriormente potenziato il Sistema R.M.S.  Pactor installato al Santuario Kolbe; abbiamo posto in essere il nodo EchoLink, IQ9IL-L  sulla frequenza UHF a 432675; stiamo rilasciando il Sistema di radiolocalizzazione  iGate A.P.R.S. ; abbiamo richiesto l’autorizzazione per installare un ponte ripetitore in UHF (abbiamo richiesto un RU5). Tutto questo è stato realizzato in meno di 7 mesi ma i nostri obiettivi sono più ambiziosi. Con l’aiuto di alcuni Soci stiamo cercando una sede sociale che sarebbe aggregante e certamente di aiuto a meglio socializzare.

 

Armando iw9etq